Le Notizie di Confartigianato Como

Informazioni per le imprese    Notizia generale

PREVENZIONE COVID-19 NEI CANTIERI: NUOVA ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Il ministero della Salute, con un’ordinanza specifica, ha adottato il protocollo con le nuove Linee Guida per prevenire la diffusione del Covid- 19 nei cantieri.

Questo protocollo, condiviso con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, le associazioni di categoria, e le federazioni sindacali, resterà in vigore fino al 31 dicembre 2022.

Di seguito una sintesi delle prescrizioni previste.

È raccomandato, ove possibile, il ricorso     al lavoro agile per i soggetti che presentano particolari patologie e l’adozione    di protocolli di sicurezza per evitare il contagio.

Particolare attenzione viene riservata all’informazione sugli obblighi nei cantieri che dev’essere fornita dal datore di lavoro ai dipendenti  e che riguarda:

- l’uso delle mascherine quando non può essere garantita la distanza di almeno 1 metro tra le persone e negli ambienti chiusi;

- il rispetto di      comportamenti igienico-sanitari corretti (disinfezione delle mani, distanziamento interpersonale, divieto di assembramento, ecc.);

- la comunicazione tempestiva al datore di lavoro dell’eventuale comparsa di sintomi influenzali.

Un’adeguata e corretta informazione deve essere assicurata dall’impresa anche agli altri soggetti che accedono al cantiere (tecnici, imprese subappaltatrici, lavoratori autonomi).

I fornitori esterni, per le attività di carico e scarico, dovranno   far uso del dispositivo di protezione individuale per tutta la durata delle operazioni laddove si possono verificare contatti per un tempo superiore ai 15 minuti.

Deve inoltre essere assicurata la pulizia giornaliera di spogliatoi e aree comuni (mensa, cabina di guida, servizi igienici) e l’accesso regolato e organizzato nei locali per evitare assembramenti.

In caso una persona in cantiere presenti febbre o altri sintomi influenzali,     dovrà tempestivamente avvertire il datore di lavoro o il coordinatore della sicurezza, che procederà  al suo isolamento.

 

Per avere la relativa procedura obbligatoria in azienda, contattate l’area SICUREZZA di Confartigianato Como tel. 031.316310 oppure via mail: ambientesicurezza@confartigianatocomo.it


Allegati


Print Friendly and PDF