Bando `SAFE WORKING - IO RIAPRO SICURO`

Attraverso la pubblicazione del bando SAFE WORKING-IO RIAPRO SICURO”, la cui dotazione finanziaria è di € 19.180.000, Regione Lombardia intende sostenere le micro e piccole imprese lombarde oggetto di chiusura obbligatoria a causa dell’emergenza COVID-19, operanti nei settori del commercio, pubblici esercizi, artigianato, manifatturiero, edilizia, servizi, istruzione e sport, nell’adozione delle misure necessarie alla ripresa in sicurezza delle attività.

 

Non sono ammissibili le attività consentite dal D.P.C.M. dell’11 marzo, 22 marzo e DM del 25 marzo e le imprese che hanno esercitato in deroga ai sensi del D.P.C.M. 22 marzo e 10 aprile. Sono ammissibili invece le imprese con attività consentita che hanno introdotto il lavoro agile per TUTTI i dipendenti.

 

Il bando prevede un contributo a fondo perso del 60% per le piccole imprese e del 70% per le micro imprese con un contributo massimo € 25.000 ed un investimento minimo € 2.000.

 

Il contributo è concesso secondo procedimento valutativo a sportello a rendicontazione, secondo l’ordine cronologico di invio della domanda da presentare su Webtelemaco dalle ore 10.00 del 28 Maggio fino alle ore 12.00 del 10 Novembre salvo esaurimento risorse.

 

Per approfondimenti ed assistenza: 031.316.225 - 031.316.431 - servizi.innovativi@confartigianatocomo.it



SI` NO
SI` NO
SI` NO
SI` NO
SI` NO