News - Alimentazione

APPROVATI I CRITERI ATTUATIVI IN MERITO A FINANZIAMENTI DI PROGETTI INNOVATIVI CHE FAVORISCANO LO SVILUPPO E LA COSTITUZIONE DI RETI PER LA TUTELA E LA PROMOZIONE DEL DIRITTO AL CIBO

Pubblicata il: 08-08-2019

Con Delibera di Giunta n.XI/2034 del 31 Luglio e successiva pubblicazione in BURL Serie Ordinaria n.32 del 6 Agosto, Regione Lombardia  ha approvato i criteri per l’assegnazione di contributi per il finanziamento di progetti innovativi che favoriscano lo sviluppo e la costituzione di reti per la tutela e la promozione del diritto al cibo.

L`obiettivo di Regione Lombardia è quello di promuovere azioni concrete per la riduzione degli sprechi supportando progetti che coinvolgano reti di recupero, distribuzione, stoccaggio e ridistribuzione di alimenti e di eccedenze alimentari. I progetti finanziabili con questa misura dovranno essere innovativi nei seguenti campi:

  • filiera agroalimentare (dalla produzione, alle materie prime, fino allo smaltimento dei relativi rifiuti);
  • processi ed attività per la progettazione  e produzione di alimenti, packaging, logistica e commercializzazione;
  • agricoltura sostenibile (tutela biodiversità, diversificazione paesaggio agricolo ed ecosistemi, sistemi di produzione a ridotto impatto ambientale etc…;
  • shelf life dei prodotti alimentari e loro confezionamento in ottica di limitazione degli sprechi e di ridistribuzione delle eccedenze;
  • diffusione delle informazioni che valorizzino il cibo lungo tutta la filiera utili al consumatore finale o a particolari target di interesse.

I destinatari della misura saranno:

  • enti pubblici, università, organismi di diritto pubblico e soggetti a prevalente partecipazione pubblica;
  • enti del terzo settore che operano sul territorio lombardo, reti associative, associazioni, fondazioni, etc…;
  • associazioni di categoria, soggetti pubblici e privati, start up che si occupano di filiera agroalimentare.

 

Essendo il bando di finanziamento di prossima pubblicazione i dettagli e le specifiche relative per la partecipazione saranno rese note successivamente.

Per ulteriori approfondimenti ed assistenza tecnica contattare l`ufficio Servizi Innovativi:
Dott.ssa Silvia Giussani tel. 031.316.225 servizi.innovativi@confartigianatocomo.it