Le Notizie di Confartigianato Como

Informazioni per le imprese    Produttori alimentari vari

ALIMENTAZIONE: OBBLIGATORIA LA LICENZA SFC (SAFE FOOD FOR CANADIANS) PER IMPORTARE FOOD

la Canadian Food Inspection Agency (CFIA) ha comunicato a tutti gli importatori di prodotti alimentari in Canada che a partire dal 15 marzo 2021 tutte le operazioni di importazione verranno automaticamente rifiutate se nel documento Integrated Import Declaration (IID), che l`importatore deve presentare in dogana,  non sarà inserito un numero valido di licenza di importazione. In mancanza di un numero di licenza valido le spedizioni di prodotti alimentari saranno bloccate e non potranno essere rilasciate dalle dogane. 

 

In tale comunicato, la CFIA  suggerisce a tutti gli importatori di verificare nel portale My CFIA che il numero di licenza in loro possesso sia valido e che la licenza sia stata rilasciata per l’attività "Importing Food" e per la tipologia di prodotti alimentari che si vogliono importare. Per ottenere una licenza o apportare una modifica ad una licenza sono necessari un minimo di 15 giorni lavorativi. 

 

E’ quindi consigliabile per gli esportatori italiani di verificare che il proprio importatore canadese sia in possesso di una licenza valida prima di spedire la merce. Le spedizioni che non potranno essere sdoganate saranno infatti rispedite al mittente o distrutte. 

 

Per qualsiasi ulteriore approfondimento su tutte le questioni doganali con il Canada potete contattare l’Agenzia ICE di MONTRÉAL (montreal@ice.it).



Print Friendly and PDF