Le Notizie di Confartigianato Como

Informazioni per le imprese    Notizia generale

LA NUOVA ORDINANZA 624 DELLA REGIONE LOMBARDIA SI ALLINEA AL DPCM NAZIONALE

Il Decreto della Presidenza del Consiglio del 24 ottobre contiene nuove disposizioni urgenti per la prevenzione della diffusione del Covid-19, valide dal 26 ottobre al 24 novembre.

Ad integrazione di tale DPCM, la Regione Lombardia ha emanato martedì 27 ottobre l’Ordinanza n. 624 con le direttive in vigore fino al 13 novembre che allineano la Lombardia alle direttive nazionali.

Tra le principali novità apportate dal DPCM del 24 ottobre ricordiamo in particolare:

  • la sospensione degli spettacoli aperti al pubblico in teatri, cinema, sale da concerto e in altri spazi, anche all`aperto;
  • la sospensione delle attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali;
  • le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5 fino alle 18. È consentito un massimo di 4 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi;
  • la sospensione di convegni, congressi e altri eventi, eccetto quelli svolti con modalità a distanza;
  • il divieto di svolgere sagre e fiere di qualunque genere e altri analoghi eventi.
  • la sospensione dei parchi tematici e di divertimento,
  • la sospensione delle attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo.

 

LIMITAZIONI AGLI SPOSTAMENTI IN ORARIO NOTTURNO

Come stabilito dall’Ordinanza firmata il 21 ottobre dal Ministro della Salute Roberto Speranza e dal Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del giorno successivo sono consentiti soltanto gli spostamenti motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità, situazioni di urgenza o motivi di salute. È consentito in ogni caso fare rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza. Per giustificare gli spostamenti sarà necessario esibire una autodichiarazione.

 

La nuova ordinanza 624 della Regione Lombardia detta le linee per quanto riguarda:

LIMITAZIONI ALLE APERTURE DELLE GRANDI STRUTTURE DI VENDITA E DEI CENTRI COMMERCIALI NEI FINE SETTIMANA

  • MISURE PER PREVENIRE L’AFFOLLAMENTO NEI NEGOZI
  • MISURE ANTI-ASSEMBRAMENTO
  • ACCESSO ALLE RSA
  • DIDATTICA A DISTANZA

Per approfondimenti sui provvedimenti si rimanda alle pagine dedicate:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/

http://www.governo.it/it/coronavirus-misure-del-governo

http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus



Print Friendly and PDF