Le Notizie di Confartigianato Como

Informazioni per le imprese    Notizia generale

EFFEBI ARREDAMENTI DI CANTU` PREMIATA AL `WELFARE INDEX AWARD 2020`
Marco Bellasio ha ricevuto il riconoscimento dal Presidente del Consiglio Conte

Effebi Arredamenti Snc di Cantù (Como) è tra le imprese di Confartigianato che il 22 settembre hanno ricevuto il Premio Welfare Index Pmi nella categoria artigianato per le loro iniziative di welfare aziendale e i progetti per la tutela della sicurezza e del benessere dei dipendenti, precisamente  classificata e una Menzione speciale resilienza. L’azienda artigiana di Cantù non è nuova a questo appuntamento. Già nelle precedenti edizioni del Welfare Index Award si era aggiudicata diversi riconoscimenti.

Marco Bellasio, in rappresentanza dell’impresa Effebi ha ricevuto il riconoscimento dalle mani del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante l’edizione 2020 di Welfare Index Pmi, svoltasi a Roma e promossa da Generali Italia con la partecipazione di Confartigianato, Confindustria, Confagricoltura, Confcommercio e Confprofessioni.

Nel corso dell’evento, al quale è intervenuto il Segretario Generale di Confartigianato Cesare Fumagalli, è stato presentato il Rapporto sullo stato del welfare nelle piccole medie imprese italiane dal quale emerge che il welfare aziendale esce rafforzato dalla crisi Covid-19 e si afferma come una leva strategica per affrontare l’emergenza e per la ripresa sostenibile del Paese. Questo nuovo contesto ha impresso un salto di qualità al welfare aziendale; le PMI con un welfare più maturo hanno avuto maggiore capacità di reagire all’emergenza e sono state punto di riferimento per la comunità; sanità, sicurezza, assistenza, formazione, conciliazione vita lavoro si confermano le aree di maggiore intervento; il welfare fa crescere l’impresa in termini di produttività e occupazione, come conferma il nuovo modello di analisi, in collaborazione con Cerved, che misura gli impatti sui risultati di bilancio.

Welfare Index PMI ha monitorato le iniziative di welfare delle imprese – di tutti i settori produttivi e di tutte le classi dimensionali (da 6 fino a 1000 dipendenti) – in dodici aree: previdenza integrativa, sanità integrativa, servizi di assistenza, polizze assicurative, conciliazione vita-lavoro, sostegno economico, formazione, sostegno all’istruzione di figli e familiari, cultura e tempo libero, sostegno ai soggetti deboli, sicurezza e prevenzione, welfare allargato al territorio e alle comunità.



Print Friendly and PDF