Le Notizie di Confartigianato Como

   Notizia generale

IL BANDO ISI INAIL 2019:
i contributi alle imprese per i progetti di miglioramento della sicurezza e dei rischi aziendali

Pubblicato da INAIL, anche per l’anno 2020, il bando “ISI INAIL 2019” che vuole incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro con contributi a fondo perso del 65% fino ad € 130.000,00, in regime De Minimis, non cumulabili con altri finanziamenti pubblici (ad eccezione di quelli gestiti dal Fondo di Garanzia per le PMI)

 

Di seguito, in sintesi, i 5 assi di progetto ammissibili a bando:

1.1)   Progetti di investimento: interventi per la riduzione del rischio:

  1. a) chimico;
  2. b) rumore mediante la realizzazione di interventi ambientali;
  3. c) rumore mediante la sostituzione di trattori agricoli o forestali e di macchine;
  4. d) derivante da vibrazioni meccaniche;
  5. e) biologico;
  6. f) di caduta dall’alto;
  7. g) infortunistico mediante la sostituzione di trattori agricoli o forestali e di macchine obsoleti;
  8. h) infortunistico mediante la sostituzione di macchine non obsolete;
  9. i) sismico;
  10. l) da lavorazioni in spazi confinati e/o sospetti di inquinamento;

 

1.2) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale - adozione di sistemi di gestione per la sicurezza secondo standard internazionali, nazionali o di settore;

 

2) Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);

 

3) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto - Interventi di bonifica da MCA comprensivi di rimozione, con successivo trasporto e smaltimento in discarica autorizzata;

 

4) Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività: pesca e fabbricazione mobili;

 

5) Progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

 

In attesa che INAIL pubblichi entro il prossimo 31 gennaio le date per la compilazione e presentazione della domanda, invitiamo le imprese interessate a candidare una propria progettualità ad inviare entro il 31 gennaio 2020 una mail a servizi.innovativi@confartigianatocomo.it

Le imprese che manifesteranno il proprio interesse a partecipare verranno contattate a partire da lunedì 20 gennaio dall’Area Innovazione Tecnica Utilities per i necessari approfondimenti.

 

Per ulteriori approfondimenti clicca qui



Print Friendly and PDF